The Blue Circle - Info & GPX

HomeTappa 1Tappa 2Tappa 3Tappa 4Tappa5

Percorri in libertà e autonomia “The Blue Circle” utilizzando:
1. le tracce gpx delle singole tappe
2. il “Taccuino di Viaggio”, il roadbook dove trovare tutte le informazioni sul percorso e sui servizi disponibili nel territorio.

Il “Taccuino di Viaggio” è un pdf interattivo con informazioni pratiche su tutto ciò che ti serve durante il tragitto, con numeri di telefono e url sensibili, indirizzi e consigli per intraprendere la tua avventura con più tranquillità e dedicarti interamente a fantastiche pedalate.


FREE DOWNLOAD

Scarica qui Le informazioni complete di “The Blue Circle – Tappa 1”,  da Cervia a Faenza:
1. file gpx di Tappa 1, Cervia – Faenza
2. prima parte del “Taccuino di Viaggio” con introduzione e informazioni complete su Tapppa 1 da Cervia a Faenza

tbcbottone1     tbc_button2


PREMIUM DOWNLOAD

THE BLUE CIRCLE SET è la cartella con:
– 5 file gpx di ogni tappa
– “Taccuino di Viaggio”, il roadbook completo dell’intero percorso.
Richiedila al prezzo di euro 45,00 contattando l’indirizzo mail: cristina.melroni@gmail.com

tbc_set


INFO GENERALI E PERCORSI CON GUIDA
Richiedi informazioni o la disponibilità del servizio di guida e accompagnamento a: cristina.merloni@gmail.com – +39 338 8684258

Le Regole d'oro

The Blue Circle è un itinerario per biciclette offroad che si svolge su sentieri, strade bianche e strade asfaltate.
Il percorso non è chiuso al traffico. Pertanto è obbligatorio rispettare il Codice della Strada. Ognuno è responsabile del proprio comportamento e della propria sicurezza.
E’ altresì obbligatorio il rispetto delle norme di comportamento e regolamenti vigenti nelle aree protette e parchi naturali attraversati; in proposito si consultino i siti internet degli enti di tutela dei parchi stessi.
Chi percorre l’itinerario viaggia a proprio rischio e pericolo ed è considerato in libera escursione personale senza alcun diritto in più rispetto agli altri utenti dei sentieri e delle strade.
Non è presente alcun servizio dedicato di assistenza sanitaria, alimentare e meccanica da lungo il tracciato.E’ consigliato utilizzare sempre il casco e avere con sé tutto il necessario per le riparazioni. Non lasciare rifiuti. Portare con se i propri e, se possibile, raccogliere quelli abbandonati da altri;
Rispetta la filosofia del cicloescursionismo, tesa al minimo impatto con la natura; limitarsi lasciare impronte leggere, portandosi via solo bei ricordi.
NB: parti dell’itinerario o dei servizi indicati potrebbero essere temporaneamente non disponibili, per cause di forza maggiore.